Cosa sono gli impianti zigomatici?

La perdita di osso in seguito a quella dei denti comporta notevoli disagi, con ripercussioni sia  sulla vita sociale che sull’aspetto estetico. Quante volte ci siamo sentiti dire:” Lei non ha abbastanza osso per mettere impianti e fare una protesi fissa? Oggi grazie agli impianti zigomatici questo è possibile. 

L’impianto zigomatico è un particolare tipo di  impianto dentale più lungo di un impianto tradizionale  impiegato nella riabilitazione del cavo orale affetto da gravi atrofie ossee mascellari.

Per atrofia ossea delle ossa mascellari si intende una perdita di osso grave  di origine traumatica o patologica.  Gli impianti zigomatici possono considerarsi un’efficace alternativa alla ricostruzione ossea  tramite innesti con prelievi intra ed extra orali dando al paziente un ridotto disagio post-operatorio. 

Su questa tipologia di impianti è possibile realizzare un carico protesico immediato avvitando una protesi provvisoria fissa nell’arco di 24 ore.

Dopo una prima visita con il nostro chirurgo verranno eseguiti gli esami diagnostici del caso, per la corretta progettazione dell’intervento, utilizzando le migliori tecnologie disponobili.

L’intervento verrà eseguito in idonea struttura operatoria, con l’ausilio di protocolli anestesiologici.




Top